Crea sito

ANDREA SILVA

Si ritrova nel mondo dell'arte sul finire dell'anno 2010, a soli 22 anni, quando una sua foto venne esposta nella prestigiosa Via Dante di Milano. Da quel momento la sua vita cambia radicalmente, e da studioso ed appassionato si dedica interamente ed attivamente all'arte. Dal 2010 pubblica inoltre poesie per la casa editrice Aletti Editore e sempre in quell'anno, grazie alla stilista Sofia Alemani, si consolida finalista in un contest promosso da Vogue Italia. Negli anni è entrato in contatto con altri artisti con il quale ha collaborato e tra i quali è giusto annoverare Tullio Abbate e Davide Van De Sfroos. 
É conosciuto per le sue esposizioni, per i suoi saggi racchiusi nel trittico "La salvezza dell'uomo" e per il libro "Tullio Abbate: nascita, storia e leggenda del Mito". La ricerca, l' impegno ed il particolare sguardo rivolto all'arte come terapia lo rendono uno dei giovani artisti più apprezzati, il suo è un elogio alla filantropia che porta l'uomo ad innalzarsi ad artista, un uomo che ama ogni persona e che dona interamente se stesso all'arte ed all'evoluzione umana.

He finds himself in the art world at the end of 2010, just 22 years old when his picture was exhibited in the prestigious Via Dante in Milan. From that moment his life changed radically, and scholarly and passionate and actively devoted entirely to art. Since 2010 also publishes poems for the publishing house Aletti Publisher and that year, thanks to designer Sofia Alemani, it consolidates a finalist in a contest sponsored by Vogue Italy. Over the years he has been in contact with other artists with whom he collaborated, and among them is fair count Tullio Abbate and Davide Van De Sfroos.
It is known for its exhibitions, for his essays contained in the triptych "The salvation of man" and the book "Tullio Abbate: birth, history and legend of the Myth". Research, 'commitment and special look at art as therapy it one of the most respected young artists, getting a eulogy to philanthropy which leads man to rise to artist, a man who loves everyone and that He gives himself entirely to art and human evolution.

 

Events'n'shoots

 ESCAPE='HTML'

 

Che il tuo evento sia sportivo o di moda Andrea Silva troverà sempre la luce giusta. Nello sport ha maturato anni di esperienza soprattutto grazie al cantiere Tullio Abbate , mentre per la moda deve ringraziare in particolar modo la stilista Sofia Alemani ed il suo maestro Franco Bartolini.

Servizio sportivo: Da 150.00 € a 250.00 € + trasferta
Servizio per altri eventi (moda): Da 150.00 € a 250.00 € + trasferta
Servizio fotografico (architettura): 300.00 € + trasferta
Book fotografico: 200.00 € + trasferta 

 

Whether your event is sports or fashion Andrea Silva will always find the right light. In sport has gained years of experience thanks to the construction site and the Tullio Abbate, while fashion has to thank in particular the designer Sofia Alemani and his master Franco Bartolini.

Price for the sport event: From 150.00 € to 250.00 € + business trip
Price for other event (fashion): From 150.00 € to 250.00 € + business trip
Price for Architecture Book: 300.00 € + business trip
Price for the Book: 200.00 € + business trip

 

Weddings

 

Grazie al suo sguardo d'artista ed alla sua presenza avrete un album fotografico ricco di memorie, non semplici fotografie ma ricordi che dureranno una vita

Prezzo del servizio 800.00 € + spese di trasferta
Foto prematrimonio e postmatrimonio in alta risoluzione, a colori ed in bianco e nero
Servizi aggiuntivi: Secondo fotografo 200.00 €, Post-produzione 200.00 €

 

With his eye and his presence you will have an album full of memories, not just photos but real moment that will last a lifetime

Price: 800.00 € + business trip
Pre-Wedding & Post-Wedding, High resolution photo, colors and Black & White
Additional Service: Second photographer 200.00 €, Post-production 200.00 €

 

Graphics Designer


Grafica Cataloghi / Catalogue from 150.00 € 
Creazione Logo da / Logo from 100.00 € a / to 350.00 €
Grafica Depliant da / Depliant from 50.00 € a / to 300.00 €
Grafica ed impaginazione Libri da / Layout Book from 100.00 € a / to 600.00 €

 

 ESCAPE='HTML'

Manifesto

 

L'Arte è per se stessi ed attraverso sé diviene Universale.

L'Arte deve trasmettere emozioni.
L'Artista non deve porsi limiti né costrizioni.
L'Arte non ha limiti.

L'Uomo deve poter sognare ed elevarsi
sulle idee e sui concetti che l'Artista gli porge elevandosi a Uomo Libero.

Le nostre paure, le nostre speranze: solamente un Artista sincero con sé stesso ed in sintonia con la sua contemporaneità può interpretare il mondo e farsi portatore di questi elementi.

La ricerca di una ragion d'essere, concettuale o estetica, deve mirare a riconsegnare all'opera artistica lo "Sguardo in Dio"; in modo da infrangere lo scudo di paura e timore che avvolge l'animo umano così da permettergli la totale fusione con essa, col volere dell'Artista.

 

Art is for themselves and through self becomes universal.

Art must convey emotions.
The Artist does not ask limits or constraints.
Art has no limits.

The man must be able to dream and rise
on ideas and concepts that the artist gives him rising to free man.

Our fears, our hopes: only a sincere artist with himself and in tune with its contemporaneity can interpret the world and be the bearer of these elements.

The search for a raison d'être, conceptual or aesthetic, artistic work must aim to return the "Look in God"; in order to destroy the shield of fear and fear that surrounds the human soul so as to enable the total fusion with it, with the will of the artist.

 

Commenti critici / Critical Comments

 

"Poliedrico, vulcanico e appassionato, Andrea Silva espone alla mostra collettiva “Who Art You?” presso The Brick Lane Gallery di Londra, la sua ultima produzione di fotografie che indagano il mistero dell’uomo e il rapporto dell’ambiente in cui vive. Una fotografia essenziale, introspettiva, quasi surrealista; le immagini sono catturate in situazioni sospese, cariche di riflessione e rimandi ad un tempo indeterminato.
Vincitore della scorsa edizione di “Who Art You?” per la sezione fotografia, Andrea Silva è autodidatta e si è sempre fatto valere nel sistema dell’arte dove grazie alla sua perseverante passione ha potuto studiare la realtà contemporanea, indagandone le dinamiche con artisti, critici e associazioni per scoprire quel che più s’avvicina all’anima dell’artista.
Nei lavori proposti per la mostra londinese, ci conduce in un viaggio attraverso luoghi e paesaggi africani, facendo scorrere immagini emblematiche, che in alcuni casi assumono il valore di testimonianze storiche e in altri aprono la strada a riflessioni più ampie. Le immagini delineano diverse implicazioni sociali, simboliche e umane: il tutto trattato sempre con la massima libertà, senza condizionamenti, e con una sensibilità fuori dal comune"

"Multifaceted, volcanic, passionate, Andrea Silva exhibited in the group show" Who Art You? "At The Brick Lane Gallery in London, his last production of photographs that explore the mystery of man and the environment report in which he lives. an essential photography, introspective, almost surrealistic; the images are captured in suspended situations, reflecting charges and references to an unspecified time.
Winner of the last edition of "Who Art You?" For the photography section, Andrea Silva is self-taught and has always relied on the art system where, thanks to his persevering passion was able to study the contemporary reality, investigating the dynamics with artists, critics and associations to find out what most approaches to the soul of the artist.
In the works proposed for the London exhibition, it takes us on a journey through places and African landscapes, sliding emblematic images, which in some cases take the value of historical and other open the door to broader considerations. The images delineate different social, symbolic and human-all always treated with the utmost freedom, without conditions, and with an unusual sensitivity "

Federica Morandi

 

"Como si racconta... mi ha fatto incontrare Andrea Silva, giovane foto- grafo, che in quanto tale 'si permette' di fotografare in totale libertà, in assenza di condizionamenti, e lo si vede nei suoi lavori. La sua ricerca spazia dal bianco/nero al colore, dal ritratto al paesaggio. Ricordiamo che la creatività ha senso se non è ripetitiva e nel suo lavoro si leggono una sensibilità e una cura dell’immagine non comune".

"Como si racconta ... I did meet Andrea Silva, a young photo- graph, which as such 'dare' to shoot in complete freedom, without constraints, and it shows in his work. His research ranges from black / white to color, from portrait to landscape. we remember that creativity makes sense if it is not repetitive, and in his work are read sensitivity and image care not common. "

Francesco Corbetta

 

"legato al cantiere Tullio Abbate per il quale ha scritto e curato il volume 'Tullio Abbate: nascita, storia e leggenda del mito'. Membro del Circolo fotografico Como, surrealista per la Campi Magnetici Edizioni, giovane promessa della fotografia per il concorso Bertozzi, s'impegna costantemente nella sua ricerca artistica."

"He is related to Tullio Abbate shipyard for which he wrote and edited the book 'Tullio Abbate: birth, history and legend of the myth'. Member of the Photography Club Como, surrealist for the Magnetic Fields editions, young promise of photography for Bertozzi competition, constantly striving in her work."

Sergio Airoldi